"E' LA VOSTRA OCCASIONE, PRENDETE POSIZIONE"
MGZ (all rights reserved)

Associazione Culturale indipendente (non affiliata), ingresso riservato ai soli soci: tesseramento stagionale 2016/2017 (validità dal 1 settembre 2016 al 31 agosto 2017)
Costo tessera € 5,00

ORARI DI APERTURA: lun - ven: dalle 17.30 alle 03 / sab - dom: dalle 19.00 alle 03 / CHIUSI IL MARTEDI'

Siamo a Livorno in V.le Ippolito Nievo cv. 28
Per info: excinemaaurora@gmail.com - +39 338 3764627


LIVE di APRILE

Sabato 1 Aprile 2017
alle ore 23 ca. live di
Italia
Dopo 9 anni dall'ultimo concerto tornano ad esibirsi Steve Molho e Franco Volpi, ovvero il Duo "La Conchiglia".
Un'occasione più unica che rara per riascoltare capolavori come "Le illusioni, la giostra e il ballo", "Navigatore solitario", "La solita sbobba", "La canzone dell'omino" e riabbracciare lo chansonnier più amato di Livorno.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)

Mercoledì 5 Aprile 2017
alle ore 22 ca. live di
Croazia/Germania
Dopo un anno e mezzo ANTUN OPIC torna a esibirsi all'Ex Cinema Aurora.
Quello del dicembre 2015 fu un concerto bellissimo e strapieno di gente, questo (arricchito dai brani del nuovo album "Y U") sarà ancora meglio!
Il tedesco-croato Antun Opic ama il teatro e questo si riflette nella sua musica: u
na volta in scena riveste i ruoli più differenti, da un imponente Tom Waits ad un commovente David Gray. Eppure la sua musica oscilla insolitamente tra il folk, i ritmi balcanici, il blues, klezmer e pop. La chitarra si esalta, a volte con entusiasmo come Django Reinhardt, altre volte con passione come Paco de Lucia. In altri momenti ancora è un viscerale gypsy, un flamenco fuocoso e poi ancora ricorda gli adattamenti africani di Paul Simon.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)
Video "HOSPITAL"

Venerdì 7 Aprile 2017
alle ore 23 ca. live di
USA
Itasca è l'identità musicale della chitarrista, cantante e compositrice losangelina Kayla Cohen. Proprio come il nome (una crasi delle parole latine per “verità”, veritas, e “testa”, caput) anche il progetto musicale di Kayla è mutevole e polivalente.
Itasca, che è cresciuta nello stato di New York, vicino al fiume Hudson, si è trasferito da Brooklyn a L.A. nel 2011. Anche se ha iniziato a suonare la chitarra all'età di tredici anni, il suo linguaggio di songwriter emerse gradualmente dai suoi esperimenti nella noise e nella drone music.
Le sue registrazioni come Itasca mostrano grande abilità nel costruire canzoni costruite miscelando noise e folk acido, indie rock e psichedelia.
"Open to chance", il nuovo album, è il suo primo con la band al completo, con il quale è attualmente in tour, tra cui il chitarrista pedal steel e frequente collaboratore Dave McPeters, il batterista Coleman Guyon e la bassista e vocalist Julia Nowak.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)
Video "BUDDY"

Mercoledì 12 Aprile 2017
alle ore 22 ca. live di
Germania
I St. Beaufort suonano musica in movimento, giocando con le percussioni, il banjo e strimpelli di chitarra.
La band folk e bluegrass con sede a Berlino, con i membri provenienti dalla Germania, dal Cile, e dagli Stati Uniti viaggia in Europa dal 2014, condividendo la propria storia e i propri racconti: nel 2013, il chitarrista e fisarmonicista tedesco Henric Hungerhoff incontra il banjorist dell’Arizona Joe Jakubczyk per le strade di Berlino. I loro tour in tutta Europa dal 2014 li hanno portati a incrociare le strade con il banjorist e violinista Dan Wall nell’upstate di New York. Trascorrono una serata in Svizzera incrociando le loro idee fino al sorgere del sole per poi viaggiare insieme per un tour in Inghilterra e Irlanda nel 2016.
Mescolando folk, old-time americana, e bluegrass, la band suona canzoni originali e tradizionali. I loro pezzi vanno dal trascinante, ottimista allo stupido, malinconico e intimo, spostando l’attenzione del proprio pubblico e sfidandolo a salire a bordo, a unirsi all'avventura, a viaggiare con loro accompagnandoli nel loro cammino.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)
Video "WOLF"

Venerdì 14 Aprile 2017
alle ore 23 ca. live di
USA
La cantautrice Sophie Auster, figlia del celeberrimo scrittore Paul Auster, sarà all'Ex Cinema Aurora per un concerto organizzato in collaborazione con "Hang the Dj! booking".
L’ultimo disco della Auster, “Dogs and Men”, era uscito nel 2015 ed aveva ottenuto ottime recensioni e interesse dalla critica e dal pubblico.
Il nuovo album, “Next Time”, che segna una crescita e un’evoluzione nel sound della cantautrice statunitense, è registrato per grande parte nella quiete della campagna svedese.
“Next Time” riporta ai giorni nostri le sonorità e le atmosfere dell’infanzia di Sophie.
L’album, una sorta di riflessione sulla ciclicità della vita, è a tratti serio, a tratti più spiritoso, ma il filo conduttore è sempre l’idea che si può sempre migliorare se stessi, imparando dai propri errori e può considerarsi il lavoro più profondo, forte e convincente della Auster.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)

Mercoledì 19 Aprile 2017
alle ore 22 ca. live di
Israele
Neil Friedlander è un musicista nato a Gerusalemme ma trapiantato a Tel Aviv.
Arriva per la prima volta in Italia pochi giorni dopo l'uscita del suo nuovo album "Headstart", composto da una manciata di gioiellini elettropop che conquistano al primo ascolto.
Si presenta sul palco dell'Ex Cinema Aurora con la sua chitarra acustica accompagnato dal fedele Aviv Meshulam ai beats e all'elettronica.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)
Video "FORTRESS"

Venerdì 21 Aprile 2017
alle ore 23 ca. live di
Australia
L'istrionico e talentuoso artista australiano (ora di base a Londra) Joel Sarakula arriva per la prima volta a Livorno con il suo ultimo album "The Imposter", una vera bomba di "soulful pop", ovvero l'originale mix tra soul, psichedelica, funky e disco, con uno sguardo agli anni ’60 e ’70.
Il disco, uscito nel Novembre del 2015, è entrato subito nelle principali radio di Australia, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Francia e Italia. Registrato tra Londra, Berlino e Sydney, l’album ha consentito all’artista di collezionare diversi tour in giro per il mondo grazie anche al fortunatissimo singolo “Northern Soul” e alle partecipazioni a festival come Glastonbury, Scala, Latitude, The Great Escape, V-ROX (Russia) e Reeperbahn (Germania).

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)

Sabato 22 Aprile 2017
alle ore 23 ca. live di
Italia
Avviato nell'estate del 2012, Dagger Moth è il progetto solitario di Sara Ardizzoni, trasversale chitarrista (per scelta) e cantante (per caso). Una specie di one-woman-band, con chitarra elettrica, voce ed elettronica, che miscela loop, noise e melodia in bilico fra caos e struttura.
L'album omonimo esce nell'aprile del 2013 e vede la collaborazione di Giorgio Canali, Joe Lally, Alfonso Santimone, Luca Bottigliero.
Lo scorso anno è uscito "Silk around the marrow", il nuovo album, che si avvale anche dei contributi di Marc Ribot e Antonio Gramentieri.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)
Video "OVARIES"


Mercoledì 26 Aprile 2017
alle ore 22 ca. live di
Australia
Artista dell’anno 2015 dalla Folk Alliance Australia, Kaurna Cronin è considerato come uno dei più promettenti interpreti australiani.
Cantautore folk emozionante e al tempo stesso esilarante cantastorie, Kaurna Cronin è rinomato per i suoi instancabili tour e per la sua capacità di catturare il pubblico in un viaggio musicale poetico ed emozionante (oltre 250 concerti internazionali negli ultimissimi anni).
Con il quarto album in studio 'Euphoria, Delirium & Loneliness', una band d’ispirazione folk-rock e il suo personale stile indie-rock-folk, è oggi inserito nelle più alte posizioni del folk australiano contemporaneo.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)

Venerdì 28 Aprile 2017
alle ore 23 ca. live di
Italia
Verdiana Raw, classe ’87, a quattro anni di distanza da “Metaxy” ci ha proposto un album di grande spessore stilistico, ”Whales know the route”. I brani si muovono all’interno delle pieghe emotive dell’artista e ci hanno da subito colpito profondamente. A volte accarezzano dolci, a volte graffiano e colpiscono con la loro cruda sincerità. L’immagine onirica e simbolica della balena è uno dei nodi attraverso cui è possibile un primo avvicinamento alla sua produzione. L’istinto e l’urgenza vocale sono i mezzi primari che Verdiana usa per definire concetti quali la maternità, la strada, l’intuito materno, l’amore.
L'album è stato selezionato per le Targhe Tenco 2016 come miglior album in assoluto.
Con “Whales know the route” partecipa alla rassegna statunitense di showcase più importante al mondo: SXSW Festival 2017 ad Austin, Texas, USA.

INGRESSO GRATUITO (riservato ai soci)

Nessun commento:

Posta un commento